Valeria Saracco | Italy
528
archive,tag,tag-italy,tag-528,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
Si parte per una nuova esperienza con Marcello Trentini.  Da un'iniziativa di Turismo Torino e Provincia e Città di Torino che ha fatto entrare Torino, unica città italiana, nel 2012 all'interno della rete Délice, rete internazionale che promuove le eccellenze culinarie e la buona gastronomia.  Bruxelles – riconosciuta come città gourmet internazionale - in occasione dell’iniziativa “Tram Experience”, un progetto di VisitBrussels,  dà la possibilità alle persone di gustare eccellenze gastronomiche internazionali.

Expo2015 ha aperto le porte a Milano il 1° maggio, Giornata Mondiale dei Lavoratori. Un buon modo per festeggiare, credo, e per dar modo ai 145 Paesi che hanno deciso di affrontare questa esperienza, di mostrarsi al mondo dopo mesi di duro lavoro.

Per questo mese di dicembre è uscita una mia ricetta sul numero di Torino Magazine. Una rivista con le foto belle e lucide e grandi che parla sostanzialmente di Torino e dei torinesi. Era già uscito qualche anno fa un mio speciale su Libera Terra e sui loro prodotti di cui ne vado stra-orgogliosa! Stavolta invece qualcosa di più leggero come una torta, ma sempre qualcosa di buono.
La Liguria amata e odiata terra aspra a picco sul mare. Bella da mozzare il fiato, buona da capogiro che crea dipendenza. Troppo faticosa d'estate quando si riversano fiumi di turisti dal piemonte e dalla Lombardia. Eppure per noi piemontesi, la Liguria è una seconda casa.