Valeria Saracco | Due cuori e una forchetta
854
home,paged,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-854,paged-2,page-paged-2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Chi sono

Mi chiamo Valeria e scrivo di cibo e itinerari enogastronomici da 7 anni, ma mi occupo di comunicazione da più tempo, dal 2006.

SB_ValeriaSaracco60

Il mio è un percorso strano, irriverente e tortuoso
inseguendo sempre ciò che più mi ha fatto star bene e mi ha appassionata.

 

Sono laureata in Scienze Biologiche e ho studiato per diventare nutrizionista. Quando nel febbraio 2011 è partita la folle avventura del blog Due Cuori e una Forchetta è riemersa la mia vera natura da biologa e ho ricominciato a studiare per far sì che la mia passione per il cibo diventasse utile anche per la salute delle persone. Corsi, approfondimenti e una scuola di Naturopatia per 3 anni mi hanno permesso di avvicinarmi ad un alimentazione naturale sana e ad un approccio olistico alla materia.

Nel tempo libero mi do all’insegnamento nelle scuole come Professoressa di scienze, igiene, alimentazione. Credo che sia un dovere morale farsi carico del futuro del proprio paese e trasmettere ciò che si è imparato. Da un anno la mia vena da docente si è anche espressa nei corsi del Gambero Rosso e prossimamente insegnerò nel master di comunicazione del Gambero Rosso. Negli anni passati ho fatto formazione agli scienziati anche di Agriinnova, sono tornata insomma nell’ambito universitario in un’altra veste.

Nel mio blog mi piace raccontare prodotti genuini e aziende che lavorano con serietà, innovando senza disperdere il patrimonio della tradizione e del fare. Scrivo di Chef, ristoranti, ma anche eventi legati al food, viaggi, momenti di vita, di cambio vita in campagna e..ormai momenti da neo mamma, una nuova avventura miracolosa.

Mi piace raccontare le storie delle persone comunemente straordinarie che in qualche modo stanno disegnando una strada con la loro vita.
Mi piace annusare, assaggiare, trasformare il cibo, sempre con grande rispetto e amore. Quando sono a tavola – e anche quando scrivo – mi lascio guidare dai 5 sensi. Anche sul web, si deve sentire il profumo dei pomodori freschi.

Mi piace raccontare le storie delle persone comunemente straordinarie che in qualche modo stanno disegnando una strada con la loro vita.
Mi piace annusare, assaggiare, trasformare il cibo, sempre con grande rispetto e amore. Quando sono a tavola – e anche quando scrivo – mi lascio guidare dai 5 sensi. Anche sul web, si deve sentire il profumo dei pomodori freschi.

Nella mia vita ormai la mia passione si è trasformata in lavoro. Sono una freelance food writer e collaboro con riviste e aziende, ristoranti, gelaterie, panifici per cui seguo la comunicazione e non solo. In particolare per alcuni la mia consulenza è diventata a 360 gradi, come muoversi nell’ambito della critica gastronomica, a quali eventi partecipare e su quali prodotti puntare, nuovi piatti o nuovi menu, nuovi fornitori e tutto ciò che serve per crescere e farsi conoscere.