Valeria Saracco | Eventi
31
archive,category,category-eventi,category-31,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Iniziata il primo e conclusa il 9 ottobre la NESPRESSO Gourmet Weeks  è un concept internazionale di successo che, per la prima volta, viene replicato in Italia con tappe a Torino, Alessandria, Rivoli, Milano, Roma passando per Parma e Verona e che ha coinvolto 7 grandi chef invitati a creare un menu speciale che esalta il caffè di origine nelle sue diverse espressioni.

Dal 24 al 27 Febbraio 2016 si è tenuto a Torino, il primo Festival del Giornalismo Alimentare. Una tre giorni interamente dedicata alla comunicazione relativa al Food e che ha avuto come sede il complesso della Cavallerizza, sede della nuova Aula Magna dell’Università degli Studi di Torino. L’evento ha avuto come sponsor Lavazza, Camst, Coop, Escp Europe e Smat e il supporto formativo dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta e l’intervento di Slow Food.

Certe cose succedono solo a Torino, perchè solo a Torino si possono fare follie degne di grandi professionisti che mettono insieme competenze e arte, cuore, perfezione e magia. 

Play with Food – La scena del cibo, giunto quest'anno alla sesta edizione, è il primo festival di arti visive e performative interamente dedicato al cibo, ideato e curato da Davide Barbato e Chiara Cardea.

La seconda tappa del Giro del Gusto del Padiglione Svizzero si è tenuta a Roma nella splendida cornice di Villa Maraini dal 22 al 26 settembre. Il Sig. Maraini per l'appunto, un imprenditore svizzero, primo importatore di barbabietole in Italia, ha donato questa splendida villa all'Istituto Svizzero perchè diventasse centro di studio per giovani scienziati e artisti che avessero avito il desiderio di approfondire la loro cultura in Italia.
Eccoci qui. Da vera sabauda piemontese, ho fatto il possibile per non emergere e non ci sono riuscita. O meglio lavoro e macino come un katerpiller, articoli e viaggi e idee sul mio blog, fotografo, twitto perchè mi appassiona, mi piace raccontare, mi piace farvi vedere il mondo con i mie occhi.

Secondo giorno a Merano. Dopo una golosissima colazione a Villa Tivoli fatta di pani preziosi di segale, integrali alle uvette e semi vari; marmellate e frutta di ogni genere e colore, zuccherata e spolverata di cannella; un caffè bollente e una cornice bianca da sogno con orchidee sui tavoli, ho fatto rifornimento calorico per far fronte all'esperienza alcolica della giornata.

Non è semplice descrivere un giro tra i produttori del tuo Piemonte, perchè non diventi solo un elenco di marchi aziendali, correndo il rischio di perderne le tracce. Allora proviamo a soffermarci con attenzione sui progetti e sulle persone che stanno dietro alle aziende.

Allo scadere della data 27 luglio, troppe foodblogger hanno manifestato l'interesse di partecipare alla campagna lanciata da me più di un mese fa con i prodotti di LiberaTerra.