Valeria Saracco | 2013 novembre
0
archive,date,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
Stasera mi hanno invitato ad una cena 2.0, siamo in tanti ed ognuno porta qualcosa. Il comune denominatore? Un tavolo virtuale a base di Parmigiano Reggiano. Io mi sono dedicata allo Smart Cooking cioè la tendenza innovativa ispirata alle buone abitudini, attraverso la riduzione degli sprechi in cucina e il riutilizzo degli avanzi.
La Regina Margherita di Savoia arrivava fino nel centro di San Giorgio Canavese in carrozza per rifornirsi della pasticceria regale del pasticcere Pinot Rolet. Mentre la Duchessa di Pistoia pare usasse come pretesto recarsi in questo luogo di prelibatezze per effettuare le sue fughe d’amore. Da qui nascono i ‘biscotti della Duchessa’