Valeria Saracco | 2013 settembre
0
archive,date,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
Ecco il momento di fare un sunto del mio ennesimo weekend in Trentino. Avevo promesso di ritornare per la "desmontegada" e in effetti è andata così, ma con qualcosa in più. Un weekend dove si riuniscono 30 blogger a raccontare un territorio, i produttori, le eccellenze e le strutture ricettive e gli chef.
Non so voi, ma al rientro delle vacanze ho voglia di dolci, sarà che avendo trasgredito più volte ora ho la dipendenza dagli zuccheri. Saranno i gelati, i fichi, la frutta meravigliosa estiva. Contrastando invece con  la necessità di depurarsi un pò e rimettersi in forma. Con la mia fedelissima collaboratrice Sara-Suad abbiamo deciso di fare un dolcino per avere il retrogusto estivo senza però dimenticare la salute ed ecco che nasce la bavarese alle pesche.
Eccoci qui. Da vera sabauda piemontese, ho fatto il possibile per non emergere e non ci sono riuscita. O meglio lavoro e macino come un katerpiller, articoli e viaggi e idee sul mio blog, fotografo, twitto perchè mi appassiona, mi piace raccontare, mi piace farvi vedere il mondo con i mie occhi.
Alta cucina, musica, amore e sesso. inizia così la descrizione del film del 2009, dove un giovane in un momento difficile della sua vita decide di aprire un ristorante nuovo per giovani, con bella musica e contorniato da storie d'amore.