Valeria Saracco | 2012 ottobre
0
archive,date,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
Si sente sempre parlare di salotti torinesi. In questo caso il salotto si apre in un vero e proprio Salone e il segno di apertura quest'anno è evidente. Finalmente si può accedere a Terra Madre.
Va bene, confesso. E' uno dei miei posti preferiti. Difficile anche da raccontare quando un ristorante diventa quasi un po' anche tuo. Ma ho deciso in questi momenti di vita difficile che non posso peccare di avarizia e donare tutto ciò che conosco ai posteri mangioni.
Uno dei miei luoghi preferiti, quelle isole felici per cui Torino è ancora capace di sorprendermi. Uno dei bar vecchi degli anni 70/80 del centro torinese.